La ruota delle meraviglie di Woody Allen e la magia visiva di Storaro (Araldo)

Seguici su
    
        
Condividi
                                          

Firmato dall'eclettico Woody Allen, La Ruota delle Meraviglie (all'Araldo da giovedì 21 dicembre) ha come sfondo la pittoresca Coney Island, con la spiaggia, la passerella e le scintillanti attrazioni lungo il litorale. 
1950, le vite di quattro personaggi si intrecciano ai piedi della celebre ruota panoramica costruita negli anni venti: quella dell'imbronciata e malinconica Ginny (Kate Winslet), ex attrice emotivamente instabile, ora cameriera presso un modesto ristorante di pesce; di suo marito Humpty (Jim Belushi), rozzo manovratore di giostre; del giovane Mickey (Justin Timberlake), un bagnino di bell'aspetto che coltiva aspirazioni da commediografo; e della ribelle Carolina(Juno Temple), la figlia che Humpty non ha visto per molto tempo e che ora è costretta a nascondersi nell'appartamento del padre per sfuggire a un gruppo di spietati gangster che le dà la caccia. 
Un racconto fatto di fragili speranze e nuovi sogni, passione e tradimenti, corteggiamenti nervosi e impacciati in puro stile Allen, in un clima di inganno e tensione che stride con le luci delle giostre, l'ilarità e la spensieratezza dei bagnanti. Con La Ruota delle Meraviglie, Woody Allen torna negli Stati Uniti per la terza volta di fila dopo Irrational Man e Café Society, a soli tre anni dalla fine di una sorta di tour spazio-temporale che l'ha portato ripetutamente in Europa. Un girovagare che solo un esperto ritrattista dell'animo umano come Allen avrebbe potuto arricchire di personaggi tanto tormentati e scombussolati quanto affascinanti. Meraviglie anche dalla luce di Vittorio Storaro che mutua dalla natura e trasferisce sui personaggi offrendo a Ginny le tinte rosseggianti del tramonto e a Carolina quelle del momento di passaggio verso la notte. Grazie poi al cromatismo delle diverse attrazioni del Luna Park, in più di un'occasione l'"autore della fotografia" accompagna i mutamenti del sentire con quella che lui chiama 'fisiologia del colore'. Storaro è alla sua seconda collaborazione con Woody Allen.

 

Cineforum

I migliori film, dai festival internazionali, sotto casa tua.

VipForum - EffettoNotte

Mar 23/01 - 21:15 | 2D
Mer 24/01 - 21:15 | 2D
Ven 26/01 - 17:00 | 2D

Consigli

Sono in corso le proiezioni di EFFETTONOTTE 14 - VIPFORUM E CINEFORUM S. CUORE. La stagione di film d'autore selezionati nei festival internazionali che ci accompagnerà da fine settembre a giugno sullo schermo del VIP di Novara. Alla sezione CINEFORUM troviamo il programma completo. E' ANCORA POSSIBILE ABBONARSI al VIP di Novara: 20 film=€ 70,00. Possibilità di accesso per i non abbonati: € 8,00 a film.

CinePass

Il piacere di regalare Cinema

CINEPASS 

La Card che ti consente 6 ingressi 
ai cinema VIP e ARALDO di Novara al prezzo davvero speciale di € 33,00. Valida anche al sabato e domenica.