Il thriller di Carrisi La ragazza nella nebbia prosegue le proiezioni all'Araldo

Seguici su
    
        
Condividi
                                          

Il film La ragazza nella nebbia, all'Araldo continua i suoi spettacoli. E' la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Donato Carrisi pubblicato da Longanesi nel 2015 e che, insieme a "La donna dei fiori di carta", non fa parte né del ciclo di Mila Vasquez né di quello di Marcus e Sandra, anche se, come questi, indaga e approfondisce il tema del male con la "M" maiuscola. 
Sulle prime il libro era stato concepito come una sceneggiatura (il che ne spiega lo stile scorrevole e fortemente cinematografico) e la sceneggiatura è stata effettivamente scritta, alleggerendo e sveltendo il lavoro di Carrisi nel momento in cui ha deciso di portarlo al cinema diventando per la prima volta regista.  La ragazza nella nebbia vanta un cast stellare capitanato da Toni Servillo, al fianco di Jean Reno e Alessio Boni.
Un banco di nebbia fitta avvolge il paese di Avechot, nella piccola valle incuneata tra le Alpi. La nebbia che ha inghiottito le case e le strade si abbatte anche sull'auto dell'agente Vogel: la vettura finisce in un fosso e l'uomo, pur essendo uscito incolume dall'incidente, ha i vestiti ricoperti di sangue. Smarrito, senza ricordi delle ultime ore, Vogel viene seguito da uno psichiatra insieme al quale ripercorre gli ultimi turbolenti mesi della sua vita...

Cineforum

I migliori film, dai festival internazionali, sotto casa tua.

VipForum - EffettoNotte


In attesa del prossimo film...

Cineforum Nord


In attesa del prossimo film...

Consigli

Desideri pubblicizzare la tua attività sullo schermo del cinema? 

Iniviaci la tua richiesta via e-mail: info@novaracinema.it  Saremo lieti di comunicarti modalità e preventivi. Accendi la tua luce sugli schermi di Novaracinema.

CinePass

Il piacere di regalare Cinema

CINEPASS 

La Card che ti consente 6 ingressi 
ai cinema VIP e ARALDO di Novara al prezzo davvero speciale di € 36,00. Valida anche al sabato e domenica.