VipForum - EffettoNotte

Seguici su
    
        
Condividi
                                          

EFFETTO NOTTE 15 VIPFORUM & CINEFORUM S. CUORE

Orari proiezioni: al martedì e al mercoledì alle ore 21:15 – al venerdì alle ore 17:00

La tessera di abbonamento consente un ingresso a scelta in uno dei tre giorni indicati: 

IL MESTIERE DI ESSERE GIOVANI

La nuova stagione del nostro EffettoNotte 15 Vipforum, come sempre particolarmente devota alla cinematografia europea, ci offre un percorso focalizzato sul tema della famiglia e sull'avventuroso 'mestiere' di essere giovani. A partire dai primi due titoli. ESTATE 1993 di Carla Simón (una bimba alle prese con la nuova famiglia e un mondo tutto da scoprire) premio nuovi talenti a Cannes 2018, fa il paio con l'opera firmata da Laura Bispuri (la ricordiamo al Novaracinefestival col suo ottimo corto 'Biondina'), dove la giovane protagonista di FIGLIA MIA si trova ad interagire con due madri. In seguito entriamo nella scuola-famiglia di L'ATELIER, qui prende forma una relazione ambigua tra la tutor ed un suo allievo (da Cantet, regista de 'La classe'). A novembre parentesi internazionale con Kim Ki-duk ed il suo pescatore catturato nel film IL PRIGIONIERO COREANO. Poi è ancora fil-rouge con L'AFFIDO opera prima di Xavier Legrand venata di tensione, a Venezia 2017 valorizzata con ben due premi. Altra simpatica parentesi con DIAMANTINO (festival di Cannes 2018) commedia surreale su un campione di calcio in crisi di identità. A dicembre sveliamo che ne sarà del ragazzo che vive il dramma dell'isolamento famigliare, quasi un western on the road: CHARLEY THOMPSON (premio miglior attore emergente a Venezia). Nel 2019 restiamo oltreoceano con BLACKKKLANSMAN di Spike Lee, film che mette alla berlina il KKK e i suoi deliri aggiudicandosi il Gran Prix allo scorso Festival di Cannes. Dalla Gran Bretagna pre 'rivoluzione sessuale' e dal Toronto film festival proponiamo poi CHESIL BEACH tratto dal romanzo best seller di Ian McEwan. Chiudiamo la prima parte del quindicesimo anno di Vipforum con UN AFFARE DI FAMIGLIA, ancora uno sguardo su una strana famiglia e una anomala adozione. Tutto si svolge davanti alla macchina da presa di Kore'eda Hirokazu (ricordate 'Fhater and Son'?), Palma d'Oro a Cannes. Giovani e navigati autori a confronto per un nuovo entusiasmante capitolo del nostro viaggio attraverso i festival internazionali. (Direzione artistica di Mario Tosi).

Il programma

Martedì 25, mercoledì 26 e Venerdì 28 settembre:

ESTATE 1993

Regia di Carla Simón - con David Verdaguer, Fermi Reixach – Spagna 2017 – durata 96'

Scelto dall'Academy Award per rappresentare la Spagna agli Oscar 2018, Estate 1993 è il dramma familiare vissuto da Frida (Laia Artigas), una bambina di sei anni, che lascia Barcellona e i suoi nonni dopo che i suoi genitori sono morti. La piccola trascorre la sua prima estate in campagna, nella provincia catalana, con la sua nuova famiglia adottiva, gli zii Esteve e Marga. In campagna tutto è una sfida: il tempo scorre diversamente nella nuova casa e la natura che la circonda è misteriosa...

 

Martedì 9, Mercoledì 10 e Venerdì 12 ottobre:

FIGLIA MIA

Regia di Laura Bispuri - con Valeria Golino, Alba Rohrwacher – Italia 2018 – durata 90'

In una Sardegna ancestrale e torrida, nel corso di un’estate, seguiamo una bambina di 10 anni, Vittoria, e le sue due madri: quella naturale, Angelica, disinteressata emotivamente e quella che la piccola l’ha cresciuta, Tina. “Si tratta di un’idea antichissima, quella del duello fra due madri che si contendono un figlio", ha dichiarato la Bispuri incontrando la stampa italiana al festival di Berlino,"rimanda a Re Salomone come a Brecht. Ho cercato di riproporlo ponendo domande contemporanee..."

 

Martedì 23, Mercoledì 24 e Venerdì 26 ottobre:

L'ATELIER

Regia di Laurent Cantet- con Marina Fois, Matthieu Lucci – Francia 2017 – durata 113'

Torna nelle nostre sale Laurent Cantet, con un film presentato a Cannes (a Un certain regard) lo scorso anno, che si presta, come sempre il suo cinema, a molte letture e che ha al suo centro, ancora una volta, il tema della scuola.  Questa è una scuola “anomala”, un laboratorio estivo di scrittura (l’atélier, per l’appunto), finanziato dal Comune di La Ciotat, nel sud occitano della Francia, con l’intento di offrire a un gruppo selezionato di ragazzi, fra i sedici e i diciott’anni, un modo intrigante e insolito per passare le vacanze: scrivere “collettivamente” un bel noir, da pubblicare alla fine del corso.

 

Martedì 6, Mercoledì 7 e Venerdì 9 novembre:

IL PRIGIONIERO COREANO

Regia di Kim Ki-duk- con Ryoo Seung-Bum, Lee Won-geun – Corea del sud 2016 – durata 114'

Nam Chul-woo è un povero pescatore nordcoreano che nella sua barca ha l'unica proprietà e l'unico mezzo per dare da mangiare a sua moglie e alla loro bambina. Un giorno gli si blocca il motore mentre sta occupandosi delle reti in prossimità del confine tra le due Coree e la corrente del fiume lo trascina verso la Corea del Sud. Qui viene preso sotto controllo delle forze di sicurezza e trattato come una spia. C'è però chi non rinuncia all'idea di poterlo convertire al capitalismo... Festival di Venezia 2017.

 

Martedì 20, Mercoledì 21 e Venerdì 23 novembre:

L'AFFIDO

Regia di Xavier Legrand - con Denis Ménochet e Léa Drucker – Francia 2017 – durata 90'

Vincitore del Leone d'Argento per la Miglior Regia e del Leone del Futuro Premio Luigi De Laurentiis per un'Opera Prima al Festival di Venezia 2017. È il corpaccione da orco di Denis Ménochet, l’elemento perturbante e minaccioso del film. È lui a interpretare un marito che non accetta il divorzio, che viene accusato da moglie e figli di essere violento e ossessivo, pericoloso, tanto che i ragazzini non lo vorrebbero vedere, ma la giudice non la pensa allo stesso modo e impone i classici weekend di visita...

Martedì 27, Mercoledì 28 e Venerdì 30 novembre:

DIAMANTINO

Regia di Gabriel Abrantes, Daniel Schmidt – con Joana Barrios, Abílio Bejinha, Chico Chapas - Portogallo, Francia, Brasile 2018 – durata 92'

Diamantino, un'icona assoluta del calcio, è un grande campione sportivo. Mentre gioca la partita più importante della sua vita, vede svanire il suo talento. La sua carriera viene interrotta e comincia a cercare nuovo senso da dare alla sua vita. Inizia così una folle odissea, in cui il neofascismo e la crisi dei migranti creano un contesto molto difficile. Il primo premio consegnato quest'anno durante il Festival di Cannes è quello della Semaine de la Critique, andato proprio al film Diamantino.

 

Martedì 11, Mercoledì 12 e Venerdì 14 dicembre:

CHARLEY THOMPSON

Regia di Andrew Haigh – con Charlie Plummer, Steve Buscemi – Gran Bretagna 2017 – durata 122'

Tratto dal romanzo "La ballata di Charley Thompson" di Willy Vlautin (edito in Italia da Mondadori), il film di Andrew Haigh narra la storia della fuga del giovane Charley, della sua vita ai margini e del suo disperato attaccamento a Lean on Pete, un cavallo zoppo, destinato a essere abbattuto. Ha catturato l’attenzione alla Mostra di Venezia, dove è stato in concorso, soprattutto per l'impressionante performance del suo protagonista, Charlie Plummer (nessuna parentela con Christopher), vincitore del Premio Mastroianni come miglior attore emergente.

 

Martedì 15, Mercoledì 16 e Venerdì 18 gennaio 2019:

BLACKKKLANSMAN

Regia di Spike Lee – con John David Washington, Adam Driver – USA 2018 – durata 128'

Attraverso la scelta di fare di BlacKkKlansman (anche) una commedia, Lee può sbeffeggiare, ridicolizzare e demitizzare il Klan, i sostenitori della superiorità della razza bianca, ogni forma di razzismo. Può farlo, e lo fa, attraverso la messa in scena di situazioni paradossali, esilaranti anche quando le parole e i gesti dei suprematisti fanno accapponare la pelle. Disinnescando così ogni loro potenzialità seduttiva o iconica. Gran prix al Festival di Cannes 2018.

 

Martedì 29, Mercoledì 30 e Venerdì 1 febbraio:

CHESIL BEACH

Regia di Dominic Cooke – con Saoirse Ronan, Billy Howl, Emily Watson – Gran Bretagna 2017 – durata 105'

Tratto dall'omonimo romanzo del più grande scrittore inglese contemporaneo Ian McEwan, il film ambientato nell'estate del 1962 in un'Inghilterra ancora lontana da ciò che l'avrebbe segnata l'anno successivo: la Beatlemania, la rivoluzione sessuale e i "ruggenti Anni Sessanta", racconta l'incontro, l'innamoramento e il matrimonio della violinista Florence e dello studente di storia Edward. Hanno poco più di venti anni, si amano e sono vergini. Prigionieri dei tabù di un'epoca e delle convenzioni familiari e sociali, si ritroveranno a vivere la loro luna di miele a Chesil Beach... Festival di Toronto 2017.

 

Martedì 12, Mercoledì 13 e Venerdì 15 febbraio:

UN AFFARE DI FAMIGLIA

Regia di Kore'eda Hirokazu – con Kirin Kiki, Lily Franky, Sôsuke Ikematsu – Giappone 2018 – durata 121'

Dopo una delle loro sessioni di furtarelli nei negozi, Osamu e suo figlio s'imbattono in una ragazzina esposta al freddo e al gelo. Inizialmente riluttante a prenderla in casa, la moglie di Osamu accetta di prendersi cura di lei. La famiglia, per definizione, non si sceglie. O forse la vera famiglia è proprio quella che si ha la rara facoltà di scegliere. Libero arbitrio parentale: un tema niente affatto nuovo nel cinema di Kore-eda Hirokazu, dallo scambio di figli di 'Father and Son' alla sorellanza estesa di 'Little Sister'. Palma d'Oro a Cannes 2018.

 

Il programma può essere soggetto a variazioni per cause indipendenti dalla nostra volontà.

Ogni eventuale modifica verrà comunicata agli abbonati attraverso la newsletter Novaracinema.

Iscriviti alla newsletter Novaracinema utilizzando il link sul sito www.novaracinema.it

 

LE ULTERIORI 10 DATE (i titoli saranno comunicati a febbraio 2019):

26 – 27 febbraio, 1 marzo

12 – 13 – 15 marzo

26 – 27 – 29 marzo

9 – 10 – 12 aprile

16 – 17 – 19 aprile

7 – 8 – 10 maggio

14 – 15 – 17 maggio

28 – 29 – 31 maggio

4 – 5 – 7 giugno

18 – 19 – 21 giugno

Proiezioni al CINEMA VIP - Via Perazzi 3c Novara – tel. 0321 625688

ABBONAMENTI E BIGLIETTI

Abbonamento all'intero programma (20 film): € 75,00

Ingresso con singolo biglietto: Interi € 8,50 – Ridotti € 6,50

Abbonamenti in vendita dal 1 settembre 2018 presso il cinema VIP di Novara. La card di abbonamento non è strettamente personale, il biglietto d’ingresso verrà rilasciato al portatore della card.

Info: www.novaracinema.it 

www.facebook.com/novaracinema

Email: info@novaracinema.it

 

Proiezioni al martedì e mercoledì alle ore 21:15 - al venerdì alle ore 17:00

Servizi aggiuntivi: Schede filmografiche, Rivista Vivilcinema, libera scelta tra le tre proiezioni, Minibar.

Prossime proiezioni 
Mar 25/09 - 21:15 | 2D
Mer 26/09 - 21:15 | 2D
Ven 28/09 - 17:00 | 2D
Mar 09/10 - 21:15 | 2D
Mer 10/10 - 21:15 | 2D
Ven 12/10 - 17:00 | 2D
Mar 23/10 - 21:15 | 2D
Mer 24/10 - 21:15 | 2D
Ven 26/10 - 17:00 | 2D

Cineforum

I migliori film, dai festival internazionali, sotto casa tua.

VipForum - EffettoNotte

Mar 25/09 - 21:15 | 2D
Mer 26/09 - 21:15 | 2D
Ven 28/09 - 17:00 | 2D

Cineforum Nord

Mer 26/09 - 21:15 | 2D

Consigli

EffettoNotte15 - Vipforum & Sacro Cuore    Dal 1 settembre saranno in vendita alla cassa del VIP di Novara le Card di abbonamento alla nuova stagione. Con € 75,00 vedrai 20 film selezionati  e premiati dai Festival Internazionali. Proiezioni dal 25 settembre 2018 al 21 giugno 2019. Alla sezione Cineforum del nostro sito il programma completo dei primi 10 titoli.

CinePass

Il piacere di regalare Cinema

CINEPASS 

La Card che ti consente 6 ingressi 
ai cinema VIP e ARALDO di Novara al prezzo davvero speciale di € 36,00. Valida anche al sabato e domenica.